Tu sei qui

Inclusione degli alunni Diversamente Abili

L’Istituto si impegna a costruire un ambiente educativo di apprendimento che consideri centrale la diversità, l’integrazione delle competenze, il rispetto dell’identità, la valorizzazione dei percorsi personali, accogliendo così l’alunno diversamente abile come portatore di novità e risorse per il cammino educativo di tutti. Per ciascun alunno con diversa abilità, la scuola, in collaborazione con gli specialisti del servizio territoriale, predispone un apposito “Piano Educativo Individualizzato” (P.E.I) che viene condiviso e monitorato con le famiglie in momenti appositamente programmati.

Per favorire l’integrazione la scuola si avvale di insegnanti statali (i docenti di “sostegno”) e, se necessario, di personale educativo ed assistenziale messo a disposizione dagli Enti Locali, a seguito di specifiche richieste.

 In ciascun plesso dell’Istituto vi sono aule predisposte con materiali e strumenti atti a favorire l’accoglienza degli alunni diversamente abili ed il loro iter di apprendimento.

Nell’istituto è presente un plesso Specifico per le Disabilità gravi: la scuola Speciale che organizza il proprio lavoro e i propri spazi in sinergia e collaborazione con la Fondazione Don Gnocchi.

 L’Istituto pone da sempre particolare attenzione ai momenti dell’ingresso dell’alunno DVA nella realtà scolastica ed in quello di passaggio fra un ordine di scuola e l’altro e a riguardo ha pianificato, in particolare, un Protocollo di inserimento alla Scuola Secondaria di Secondo Grado in accordo con reti scolastiche di primo e secondo grado del territorio (CTI6).